Vinti 500.000€ in provincia di Padova

La vincita è avvenuta nel piccolo comune di Conselve, in provincia di Padova, abitato da poco più di 9.000 persone. Il fortunato giocatore è un anziano signore che, invece di portare il biglietto a casa, ha deciso di lasciarlo in “deposito” ai due gestori della tabaccheria di piazza Cesare Battisti, i signori Sebastiano Antico e Katia Esposito.

Lo ha fatto per non correre il rischio di essere aggredito e rapinato, riconoscendo nei due proprietari degli elementi degni della massima fiducia. “Siamo abituati ad essere un punto di riferimento per la clientela e per molti, specie per gli anziani, siamo persone di fiducia che li aiutano con i servizi internet, i pagamenti elettronici e altre incombenze”, ha commentato il titolare della tabaccheria, aggiungendo: “Alcuni ci lasciano addirittura il pin del bancomat, ma a questo non eravamo mai arrivati“.

Lo stesso Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi pochi giorni fa, in occasione della conferenza annuale della Federazione Italiana Tabaccai, ha dichiarato che “i tabaccai sono un presidio di sicurezza e legalità per il nostro territorio“. Mai parole furono più veritiere.

Ma tornando alla vincita, sembra che questa sia avvenuta con un gratta e vinci 20x dal costo di appena 5€. Le probabilità di trovare il premio massimo erano solamente di una ogni 12,48 milioni di biglietti venduti, con un biglietto ogni 6,82 vincente premi superiori al costo di giocata.